Come testimoniare messa risultati

Di Chris Parsloe:

Messa è un requisito essenziale per garantire che i sistemi funzionano come previsto. Per un sistema di riscaldamento o raffreddamento convogliato, l'attività principale della messa è il bilanciamento delle portate. Facendo in modo che ogni ramo sistema riceve la sua portata di progetto assegnato, ciò dovrebbe assicurare che la quantità corretta di riscaldamento o raffreddamento viene consegnato ad ogni zona.

La testimonianza di messa in servizio è un'attività spesso intrapresa dal rappresentante progettista o client per garantire che i valori di portata ottenuti sono accettabili. Il metodo usuale di giudicare l'accettabilità è quello di verificare che i flussi misurati e registrati si trovano all'interno delle bande di tolleranza accettabili indicati CIBSE Codice W. A seconda delle dimensioni del sistema e la criticità della sua funzione, una percentuale di risultati di misura di flusso sono testimoniati dal rappresentante del progettista / cliente. Tutti i risultati assistito devono ricadere all'interno della fascia più o meno dichiarato percentuale di tolleranza.

Tutto è bene quando i risultati sono testimoniati entro i limiti di tolleranza dichiarati. Quando le valvole di bilanciamento manuali erano la norma, il raggiungimento di valori di misurazione del flusso ripetibili all'interno di tolleranze CIBSE era relativamente facile da realizzare. Tutte le valvole del sistema sono stati operati manualmente e, una volta impostato, le loro resistenze mai cambiato. Pertanto, eventuali variazioni di portata possono essere attribuiti alle questioni estranee alle valvole come ostruzioni delle vie o sporcizia.

Il passaggio a sistemi a portata variabile ha portato all'adozione di valvole auto-operanti, quali valvole di controllo pressione differenziale (DPCVs) e valvole di regolazione di pressione indipendente (PICVs). Queste valvole non sono fissate le valvole di resistenza e di mantenere le portate insieme in diverse condizioni di funzionamento del sistema, le resistenze devono variare. Questa variazione di resistenza incide inevitabilmente la ripetibilità delle misure di flusso.

La maggior parte delle valvole auto-operanti sono azionati meccanicamente basandosi su l'azione di una molla. Meccanica di base ci dicono che tutte le molle esperienza isteresi vale a dire. la compressione della molla in risposta ad una forza può seguire un modello diverso rispetto la sua estensione quando la forza viene ridotta. Quindi, ci saranno inevitabilmente qualche variazione nella portata impostata attraverso la valvola come condizioni di pressione sistema di cambio. Il grado di variazione della portata dipenderà dalla rigidezza della molla, il disegno della valvola e la portata che sta cercando di mantenere. Il grado in cui i flussi variano dai loro valori impostati è a volte indicato come "banda proporzionale" della valvola.

Generalmente, DPCVs più grandi con molle più rigide di controllo differenziali di pressione più grandi mantengono le portate in modo più accurato rispetto ai piccoli DPCVs con sorgenti luminose di controllo differenziali più piccoli. Si trova a soli tali DPCVs che sono incorporati in PICVs di gestire flussi a singoli terminali. Nonostante il potenziale problema di ripetibilità, Direi che i potenziali benefici di PICVs in termini di design semplificato, una facile selezione e l'ottimizzazione del risparmio energetico richiedono che essi non sono esclusi dalla considerazione.

Tuttavia, variazione da valori di flusso set può rendere testimonianza ingannevole. Se il flusso assistito è cambiato da quello impostato e registrato in un punto che si trova al di fuori delle tolleranze indicate in CIBSE codice W, allora la sua accettabilità può essere impugnata.

Ci sono opinioni diverse su come affrontare una situazione del genere e in questo senso posso solo offrire le mie opinioni sul tema.

Prima di tutto, va notato che i tassi ultra basso flusso (i.e. meno 0.015 l / s) sono ora esclusi dalle tabelle di tolleranza. A causa della difficoltà di misurare accuratamente tali basse portate, una fascia stretta tolleranza non dovrebbe essere previsto, indipendentemente dalla scelta di valvole. Approcci alternativi per bilanciare tassi ultra bassi flussi sono descritti in un articolo separato all'interno di questa edizione di BSE, e l'adozione di uno di questi dovrebbe superare il problema della non ripetibilità.

Per i flussi più grandi che dimostrano di essere non ripetibile all'interno CIBSE tolleranze di un piano di azione adeguato deve essere deciso. Aumenta artificialmente valori di portata specificati per consentire variazioni negative deve essere contrastato se non ritenute essenziali. Tale azione è destinato ad aumentare il consumo di energia della pompa e ridurre i differenziali di temperatura di funzionamento del sistema.

Le opinioni variano, ma la mia opinione è che per molte applicazioni, un certo grado di variazione della portata negativa al di fuori degli attuali CIBSE limiti specificati per il riscaldamento sensibile e serpentine di raffreddamento spesso può essere accettata. BSRIA Guida 2/2010 Messa in sistemi idrici spiega i fattori che potrebbero essere considerati quando si effettua una tale giudizio.

In definitiva, l'applicazione è fondamentale per la decisione. Cooling coils performing dehumidification or which serve single zones requiring close control should be treated with priority and the performance of the proposed DPCV solution or PICV should be checked in advance to ensure that the “proportional band” is acceptable. For heating coils or smaller cooling coils serving open plan spaces, Direi che qualche variazione negativa del flusso di fuori delle tolleranze CIBSE può essere considerato soprattutto quando un margine è stato aggiunto alla capacità di riscaldamento / raffreddamento della bobina selezionata.

Chris Parsloe (Parsloe Consulting Ltd) è l'autore di CIBSE Messa in codice W 2010, BSRIA BG2/2010 Messa Water Systems, e BSRIA BG 29/2012 Pre-Commissione Pulizia di tubazioni Sistemi .